>

Il nuovo DPCM ha decretato il fallimento sicuro di molte categorie di lavoratori che hanno l'unica colpa di avere una partita iva come la nostra e la sfortuna di appartenere alla schiera delle attività non essenziali per il governo. Vogliamo esprimere la nostra massima solidarietà a queste aziende che come noi combattono ogni giorno sul mercato e che pertanto riteniamo nostre sorelle. Forza ragazzi! Noi siamo con Voi.